Una taverna tipica nel centro storico di Napoli, di fronte al Monastero di Santa Chiara.

Per questo progetto abbiamo pensato di mescolare la tradizione con la modernità. Il nostro obiettivo è stato quello di conservare l’ambiente ospitale e intimo di una classica taverna napoletana, donandogli nuova vita e ricreando un’atmosfera giovane e vigorosa.

L’antico si incontra con il nuovo, le texture fregiate della pavimentazione si fondono delicatamente con le calde nuance del legno, restituendo un clima di tranquillità e pace.

Il grande bancone in legno è protagonista. La sua linea rustica, imponente e decisa, è stata smorzata da un tocco di innovazione mediante l’applicazione di luci led lungo il perimetro esterno.

I tavoli sono squadrati con un unico piede centrale in ghisa che si erge fiero e possiede una duplice funzione: resistenza e ottimizzazione di spazio.
Il ricordo della vecchia taverna ritorna nei contrasti ferro e legno: sgabelli, sedie, scaffali e accessori realizzati con strutture in ferro battuto e saldature a vista.

Per la sala relax, abbiamo ricalcato le forme dei pallet costruendo comodi divani con telai in legno.
Ogni dettaglio è curato nei minimi particolari; dai complementi alle rifiniture. Le pareti in pietra, i reggi mensola creati con cinture in cuoio, i bulb lighting adornati da grosse corde, tutto è parte di un design rivoluzionario che non dimentica mai le sue radici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • No products in the cart.