PANETTERIA

Sorge nei pressi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, una piccola panetteria che nasconde porte segrete. Per questo progetto ci siamo adeguati a spazi ridotti traendo proposte insolite e innovative.

Il bancone occupa l’intera sala ed è caratterizzato da tre moduli più la cassa. Le grandi vetrine, poggiano su strutture composte da doghe verticali alternate da nuance chiare e scure.
Le mensole applicate alle pareti, donano un tocco di puro design alla stanza: armonici cubi in legno che poggiano su geometriche sagome in ferro con saldature a vista.

L’ottimizzazione di ogni angolo del locale, ci ha spinti nella creazione di un retro banco iper funzionale.

Abbiamo creato una scaffalatura con ripiani in legno e scheletro in ferro battuto che custodisce un piccolo mistero, qui spunta l’effetto sorpresa: quest’ultima è retta da un binario superiore che permette di farla scorrere da un estremo all’altro. Idea nata dall’esigenza di non perdere l’esposizione verticale, che altrimenti sarebbe stata occupata da una porta di servizio.

Contrasti di tono e giochi di altezze, pratica e inventiva: intuizioni che hanno dato vita ad un ambiente cui regna equilibrio e versatilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • No products in the cart.